Finalmente il monitoraggio ai camini della Siderpotenza

Finalmente il monitoraggio ai camini della Siderpotenza

arpab

Le problematiche ambientali e quelle relative alla salute della popolazione sono sempre all’ordine del giorno sulla stampa locale.

Le problematiche relative alle emissioni della Siderpotenza e l’inquinamento dell’acqua nelle condutture del Comune di Tito appassionano l’opinione pubblica che sui social network esprime il proprio parere ed in molti casi lo sconcerto per come si susseguono le notizie.

Da ieri l’acqua di Tito torna potabile, ma rimangono misteriosi i motivi del grave inquinamento di pochi giorni prima.

In merito all’inquinamento causato dai fumi della Siderpotenza c’è una novità che se confermata potrebbe contribuire a fare chiarezza sulle quantità di diossina e delle altre sostanze pericolose che fuoriescono dai camini della ferriera.

A margine dell’incontro svoltosi presso l’Arpab fra la dirigenza dell’Agenzia e l’Assessore all’Ambiente Berlinguer e del neo Direttore Generale del Dipartimento Santoro, alla presenza del personale Arpab, mi è parso di aver udito una dichiarazione di Berlinguer che annuncia che a breve le Ferriere Nord provvederanno a posizionare sui camini le apparecchiature per la misurazione delle emissioni. Ovviamente il monitoraggio e la diffusione dei dati saranno a cura dei tecnici dell’ARPAB.

Questa è una delle prescrizioni dell’AIA rilasciata nel 2012 ed invocata da tutti per fare ulteriore chiarezza sulla composizione dei fumi rivenienti dalle lavorazioni nello stabilimento.

Si potrà accertare con sicurezza la composizione dei fumi ed escludere, di conseguenza, la contaminazioni eventuali rivenienti da fattori esterni alla lavorazione della Siderpotenza.

 

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Via dei Molinari: una strada inadeguata e pericolosa

Via dei Molinari è una strada di circa 1.500 metri che collega via del Gallitello alla strada provinciale 84 che […]

“Nemo propheta in patria”, il caso di un geniale imprenditore potentino

  L’economia lucana continua a dipendere da automotive, petrolio e turismo per lo più stagionale, restiamo fra le regioni più […]

ROSSELLINO ED IL PARCO MAI NATO

Rossellino è una contrada nella immediata periferia di Potenza, si trova a ridosso del raccordo autostradale Sicignano – Potenza per […]

Parco Aurora vuole uscire dal degrado

Articolo pubblicato su Controsenso del 16 novembre 2019   Nato negli anni ’70 il quartiere Parco Aurora è situato a […]

La maggioranza di centro-destra alla Regione favorisce le lobby del gioco d’azzardo

Articolo pubblicato su Controsenso del 9 novembre 2019 Solo due settimane fa, era il 25 ottobre, lo SPI – CGIL […]

Via Enna, i residenti danneggiati dal senso unico

Via Enna non è molto conosciuta ai potentini ma se gli si spiega che quella strada, con un dislivello notevole, […]