Da che pulpito viene la predica?!

Da che pulpito viene la predica?!

scheletro

Mondo è e mondo sarà. Di farabutti che popolano il parlamento italiano sono pieni gli scranni di Camera e Senato e le poltrone di tutti Consigli Regionali, le miserie umane di fronte al vil denaro si manifestano in tanti modi.

Nessun partito può dirsi indenne, la categoria dei “malamenti” è super partes, si trovano in tutti i partiti e non credo che esista una medicina per estirpare questo cancro.

Basta andare a farsi un giro sul web per individuare miserabili rappresentanti del popolo che hanno tradito il mandato degli elettori. In molti casi può essere avvenuto che persone fondamentalmente oneste siano state contaminate dal contesto o sia successo come dice il vecchio detto: “l’occasione fa l’uomo, in questo caso il politico, ladro”.

Da un paio di giorni è scoppiato il caso dei grillini burbastri che hanno omesso di versare la decurtazione dello stipendio di parlamentari come stabilito dalle regole del movimento e da loro accettate. Si legge di tutto sul web, gli improperi che vengono vomitati su questi sciagurati sono più che meritati, soprattutto se sono vere le notizie sul modo con cui hanno omesso di decurtarsi lo stipendio (pare che hanno consegnato ricevute di bonifici poi annullati, proprio un  agire da miserabili). Pare che il fenomeno non sia circoscritto a pochi disonesti accattoni, vedremo gli sviluppi del caso e vedremo se saranno presi i provvedimenti che si sono anticipati, per intanto sti delinquenti hanno tradito un’idea, hanno tradito chi ha avuto fiducia in loro e si sono comportati “quasi” come coloro che dicevano di voler combattere…..

Questa défaillance dei grillini viene enfatizzata dagli avversari, tutto regolare, in campagna elettorale tutti i mezzi sono leciti, mica mi scandalizzo, però bisognerebbe far notare ai fan dei partiti cosiddetti “normali” che il M5S non sarebbe mai potuto attecchire se i loro partiti non avessero portato l’Italia sull’orlo del baratro in quanto siamo una nazione con un debito pubblico stellare (tanto per rimanere in tema…), e con un mare di problemi che non c’è spazio per elencarli tutti e di cui tutti siamo coscienti….

Perciò ai puristi dell’ultima ora consiglio di andare a guardare gli scheletri nascosti nei  propri armadi. Centinaia di parlamentari coinvolti, qualcuno condannato, in episodi di ruberie, corruzione a go go, gente che sta attaccata col bostik sulle poltrone, personaggi sistemati in enti inutili o utili a far ingrassare amici e compari con stipendi da favola il tutto mentre l’Italia si impoverisce….

E come diceva il buon Totò “ma mi faccia il piacere”….

Tags: , , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

La città vista con gli occhi di Lucia Arcieri

Articolo pubblicato su Controsenso del 18 febbraio 2018 Da anni la famiglia Arcieri è attiva nella città di Potenza con […]

Stefano Mele sempre in prima linea per rivendicare i diritti dei disabili

La campagna elettorale impazza, anche in Basilicata pur di catturare le simpatie degli elettori  tutti i contendenti, oltre a divulgare […]

Palazzo D’Errico restaurato ma rimane inutilizzato

Frequentare le strade del Centro Storico di Potenza nelle ore antimeridiane, ma anche pomeridiane e serali,  è diventato deprimente se […]

Il Centro Storico di Potenza, la ricetta di Salvatore Guttieri per rivitalizzarlo

Articolo pubblicato su Controsenso del 3 febbraio 2018   Il Centro Storico di Potenza nel corsi degli anni è andato […]

La signora Lucia del Forno delle Sorelle Palese, storia e tradizione

Articolo pubblicato su Controsenso del 27 gennaio 2018 La crisi del commercio a Potenza sembra inarrestabile, ogni anno decine di […]

Dopo due anni la luce sul “nodo”

Articolo pubblicato su Controsenso del 13 gennaio 2018 La realizzazione di tre rotatorie al rione Poggio Tre Galli, previste già […]